Il progetto

NESSUNO SI SALVA DA SOLO è un'azione di solidarietà collettiva e continuativa di contrasto a lungo termine dell'emergenza sociale generata dal Covid-19.
Nessuno si salva da solo propone a chi ha un reddito garantito, che non ha subito significativi cambiamenti dall'inizio della pandemia (dipendenti, pensionati, professionisti), di devolvere, in modo libero e con totale flessibilità, una piccola quota del proprio stipendio per alcuni mesi a favore di un fondo a sostegno di persone o famiglie che si trovano in difficoltà nella ripresa o nella continuazione di attività lavorative fortemente colpite dalla crisi.
Il fondo è gestito dalla Caritas diocesana di Pavia, con criteri di assoluta trasparenza, consultabili in questa pagina.
Il progetto è promosso dall'Azione Cattolica di Pavia, Caritas Pavia e Associazione Agape, in collaborazione con CSV Lombardia SUD e ACLI Pavia. Ha visto la luce a maggio 2020 ed è cresciuto grazie al sostegno di diversi amici di appartenenze ed estrazioni molto diverse, tra cui si è da subito instaurato un dialogo intenso e una unità d'intenti, guidato dalla comune preoccupazione per la nostra comunità, perché sia davvero una comunità solidale, che si fa carico delle esigenze di tutti. Per una volta, almeno di fronte alla gravità dell'emergenza, stiamo provando a parlare di "noi" anziché di "io".

Puoi sostenere questo progetto aderendo personalmente, aiutandoci a diffonderlo e segnalandolo a chi potrebbe averne bisogno

Marta Brocchetta (Caritas) e Rita Marelli (Azione Cattolica) presentano il progetto Nessuno si salva da solo

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto